Elezioni Provinciali 2018

Elezioni 2018
Elisa viliotti

Entusiasmo e impegno per un Trentino di valore
37 anni, residente a Baselga di Piné. Laureata in Legge con specializzazione post laurea in professioni legali, lavora come professionista nell’ambito della consulenza giuridico aziendale. Consigliere della Comunità Alta Valsugana e Bersntol e del Comune di Baselga di Piné, Segretario di Avis del Trentino e di Sos animali Piné.
Che l’Autonomia sia strumento di sviluppo per:
• incrementare l’occupazione giovanile
• favorire l’innovazione, l’accesso al credito e l’internazionalizzazione delle imprese
• promuovere il turismo sostenibile e forme di mobilità green
• investire nelle reti digitali
• tutelare le autonomie locali
• valorizzare le eccellenze trentine in Europa

Immagini

Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento, legge 219 del 22 dicembre 2017

La legge 22 dicembre 2017, n. 219 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, approvata al Senato il 14 dicembre 2017, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 16 gennaio 2018 ed è entrata in vigore il 22 giugno 2018.
Continue reading

Caso Fabiano Antoniani (Dj Fabo)

La Corte d’Assise di Milano ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 580 cod.pen. nella parte in cui incrimina le condotte di aiuto al suicidio, a prescindere dal loro contributo alla determinazione e al rafforzamento del proposito suicidiario, per contrasto con gli artt. 3, 13 co.2, 25 co.2, 27 co.3 Cost. che individuano la ragionevolezza della sanzione in funzione dell’offensività della condotta accertata.
Continue reading

Mancata diagnosi di patologia comunque fatale: non esclude la responsabilità medica

Cass., IV sez. pen. (sent. 8 novembre 2017, n. 50975): la mancata diagnosi tempestiva di una malattia che risulta grave e ad esito infausto non può escludere la responsabilità medica
La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza che assolveva un medico dall’imputazione di cui all’art. 589 c.p. a fronte di un ritardo nella diagnosi di un tumore pancreatico: la presenza di una patologia ad esito infausto non può escludere il rapporto causale tra condotta omissiva ed evento morte. Continue reading

Errata diagnosi sul feto: danno da perdita di chance

Cass., sez. III civile (sent. 31 ottobre 2017, n. 25849): risarcimento danni per perdita di chance a causa di errata diagnosi che ha impedito ai genitori di scegliere IVG
Cass., sez. III civile (sent. 31 ottobre 2017, n. 25849): riconosciuto il risarcimento dei danni per perdita di chance a causa di una errata diagnosi che ha impedito ai genitori di scegliere l’aborto a fronte di malformazioni del feto. Continue reading

Rettificazione del sesso: non è obbligatorio l’intervento chirurgico demolitorio o modificativo dei caratteri sessuali anatomici primari

Corte cost., sent. n. 180/2017: per ottenere la rettificazione del sesso non è obbligatorio l’intervento chirurgico demolitorio o modificativo dei caratteri sessuali anatomici primari
La Corte costituzionale ha dichiarato infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 1, della legge n. 164/1982 (Norme in materia di rettificazione di attribuzione di sesso), ribadendo che per ottenere la rettificazione non sia obbligatorio l’intervento chirurgico demolitivo o modificativo dei caratteri sessuali anatomici primari. Continue reading

Diritto all’indennizzo per danno da vaccinazione antinfluenzale raccomandata

Corte cost., sent. n. 268/2017 – indennizzo per danno da vaccinazione antinfluenzale raccomandata
La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 1, co. 1, della legge n. 210/1992, nella parte in cui non prevede il diritto all’indennizzo anche nei confronti di coloro che si siano sottoposti a vaccinazione antinfluenzale raccomandata. Continue reading

Maternità surrogata

Corte cost., sent. n. 272/2017 – necessità del bilanciamento dell’interesse del minore con il pubblico interesse alla certezza degli status nei casi di maternità surrogata
Con sentenza interpretativa di rigetto, la Corte costituzionale ha dichiarato infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 263 del codice civile, censurata dal giudice a quo nella parte in cui non prevede che l’impugnazione del riconoscimento del figlio minore per difetto di veridicità possa essere accolta solo quando sia rispondente all’interesse dello stesso. Continue reading

Le vaccinazioni obbligatorie

Corte cost., sent. n. 5/2018 – non irragionevolezza dell’intervento normativo che ha esteso a 10 il novero delle vaccinazioni obbligatorie in Italia
Con sentenza n. 5/2018, la Corte costituzionale ha dichiarato in parte inammissibili e in parte infondate le questioni di legittimità costituzionale della normativa che ha ampliato il numero di vaccinazioni obbligatorie (d.l. n. 73/2017 – Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale e successive modificazioni introdotte in sede di conversione con legge n. 119/2017), sollevate dalla Regione Veneto. Continue reading